Statuto e organi

L’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo è una fondazione di diritto privato, iscritta nel Registro delle Persone Giuridiche presso la Regione Piemonte.
Ha natura di Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS); non ha cioè finalità di lucro.
È un Ente strumentale della Compagnia di San Paolo; è cioè un’organizzazione indipendente, dotata di autonomia operativa, nell’ambito degli indirizzi generali stabiliti dalla Compagnia.
Svolge le sue attività nell’ambito della regione Piemonte, con particolare riferimento all’area metropolitana torinese.
È stato costituito con ordinato del 14 maggio 1595, e ha durata indeterminata.

Presidente del Consiglio di Amministrazione

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione viene nominato dalla Compagnia di San Paolo fra i componenti del Consiglio, ed è legale rappresentante dell’Ufficio Pio. Come il Consiglio, ha un mandato di tre anni.

giovanni_tosco-001andreaguermani-2
Nanni Tosco
Presidente del Consiglio di Amministrazione

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è l’organo che definisce gli indirizzi e le regole per l’azione organizzativa ed operativa dell’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo. I membri del CdA sono nominati dalla Compagnia di San Paolo, scelti tra persone che hanno competenze in merito a problematiche sociali e assistenziali.

ricci-antonella_small
Antonella Ricci
Vice Presidente

 

amerio_pierluigi-sito
Pier Luigi Amerio
Consigliere

 

battuello_sito
Mauro Battuello
Consigliere

 

gallo_sito
Giorgina Gallo
Consigliere

 

gregnanin_sito
Daniela Gregnanin
Consigliere

 

nachtmann
Carlo Nacthmann
Consigliere

Direttore
Il Direttore dell’Ufficio Pio è nominato dal CdA, su proposta del Presidente e dietro indicazione della Compagnia di San Paolo.
Il Direttore ha la responsabilità dell’organizzazione e del funzionamento dell’Ufficio Pio.
Il CdA insediatosi nel 2014 ha nominato Direttore dell’Ufficio Pio Silvia Cordero.

ufficio_pio_direttore_cordero_intra
Silvia Cordero
Direttore

Collegio di Revisione dei Conti
Il Collegio di Revisione dei Conti esercita i poteri e le funzioni di controllo previsti dall’art. 2403 e seguenti del Codice Civile. È composto da tre membri effettivi e da un supplente nominati dalla Compagnia di San Paolo, che indica anche quale membro assume la funzione di Presidente.

Il Collegio di Revisione dei Conti dura in carica tre anni. I suoi membri possono essere riconfermati al massimo per due volte.

Presidente, Bruno BARILE
Revisore effettivo, Mario M. BUSSO
Revisore effettivo, Pierantonio BOFFA
Revisore supplente, Francesca SPITALE

Scarica lo Statuto
Statuto Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo