Normativa e trasparenza

Principi di comportamento, regole e procedure dell’Ufficio Pio.

Modello di Organizzazione Gestione e Controllo

La Compagnia di San Paolo adotta volontariamente dal 2010, un Modello di Gestione, Organizzazione e Controllo redatto ai sensi del D.Lgs.231/2001 recante la “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche”.
L’adozione del Modello è avvenuta in modo contestuale da parte della Compagnia con i propri Enti Strumentali (e sotto la vigilanza di un unico Organismo di Vigilanza) con l’obiettivo, tra l’altro, di armonizzare gli stili di gestione e di promuovere il progressivo sviluppo di uno scenario omogeneo e uniforme di principi di comportamento, regole e procedure.
L’avvio di tale processo ha posto le basi per la creazione di meccanismi di controllo interno, integrati ed estesi a tutto il “gruppo”, volti a vigilare sul corretto funzionamento dei presidi nelle varie aree di attività e a fornire, attraverso l’analisi di processi e procedure, elementi utili al miglioramento della struttura organizzativa.
Nel corso degli anni – anche grazie al monitoraggio costante attuato dall’Organismo di Vigilanza – il Modello è stato di volta in volta aggiornato, al fine di preservarne nel tempo efficacia e adeguatezza in un contesto di riferimento in continua evoluzione.
Sono, inoltre, allegati al Modello i Principi di Comportamento a cui la Compagnia e i suoi Enti Strumentali si ispirano nel perseguimento dei propri obiettivi e che tutti i Destinatari del Modello stesso sono tenuti a rispettare.
Viene riportata, nel seguito, la versione vigente del Modello, approvata in ultima revisione dal Comitato di Gestione della Compagnia in data 13 novembre 2015.

bilancio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo

Elenco delle forniture di beni e servizi di importo superiore a € 50.000 iva inclusa relative al 2015

Con riferimento all’obbligo di pubblicazione annuale dell’elenco delle forniture e dei servizi di importo superiore a € 50.000 iva inclusa, relative all’anno 2015, previsto dal protocollo MEF/ACRI del 22/04/15 e applicabile anche agli Enti Strumentali, in quanto recepito nell’ultima revisione del Modello 231, si forniscono i relativi dati.

bilancio Elenco fornitori