DigitALL

Si legge digital, ma include tutti

Cosa offre?

Questa iniziativa permette di avere in modo completamente gratuito un abbonamento a internet ultra veloce, un un PC e un corso di formazione per le competenze digitali.

In cosa consiste?

Ufficio Pio offre una integrazione al “Bonus Internet e PC” alle famiglie che, nonostante i 500€ di contributo statale, hanno difficoltà a sostenere la spesa che resta. In questo modo viene annullato il costo residuo a carico della famiglia.

Il Bonus statale è aperto a tutte le famiglie residenti in Italia con ISEE inferiore a 20.000 € che possono liberamente scegliere l’operatore.

L’iniziativa dell’Ufficio Pio, invece, è riservata a famiglie residenti a Torino in casa ATC con ISEE inferiore a 15.000 € ed è condizionata all’ammissione al “Bonus Internet e PC”.

Come funziona?

L’agevolazione dell’Ufficio Pio deve essere richiesta prima di sottoscrivere un contratto con un operatore telefonico per il “Bonus Internet e PC”. Quindi per prima cosa è necessario inviare i tuoi dati all’Ufficio Pio cliccando qui. 

Ricevuti i tuoi dati ti contatteremo per indicarti come procedere per essere ammesso a questa agevolazione.

Inoltre, sottoscriverai un accordo con l’Ufficio Pio. Con questo accordo Ufficio Pio si impegnerà a sostenere, al posto tuo, i costi previsti dall’offerta commerciale, mentre tu ti impegni a seguire un corso di formazione in 8 lezioni per acquisire le competenze digitali di base.

Chi può presentare la domanda di ammissione?

Sono ammesse a ricevere questa agevolazione le famiglie che:
– Hanno almeno un/a figlio/a tra i 6 e i 18 anni (anni di nascita 2012-2002)
– Risiedono a Torino in una casa ATC (è necessario indicare il numero di matricola dell’abitazione)
– Hanno un ISEE uguale o inferiore ai 15.000 euro

– Non hanno una connessione Internet con velocità pari ad almeno 30Mbit/s
– non hanno ancora sottoscritto un contratto con “Bonus Internet e PC”

Saranno accolte tutte le domande? 

Ufficio Pio può offrire solo un numero limitato di agevolazioni DigitALL che saranno assegnate in ordine di arrivo fino a disponibilità.

Per chiedere l’agevolazione dell’Ufficio Pio è indispensabile fornire al più presto i tuoi dati cliccando qui.

Quali documenti devono essere allegati alla domanda online?

Ti verrà chiesto di allegare:
– ISEE ordinario della famiglia in corso di validità
– Carta di identità
– numero di matricola dell’abitazione ATC in cui risiedi

Vuoi più informazioni?

Ti invitiamo a scrivere a digitall@ufficiopio.it